Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - La Borsa svizzera ha vissuto oggi una giornata poco mossa, anche perché Wall Street era chiusa per una festività. I guadagni maggiori sono stati fatti dai titoli finanziari con UBS in testa. L'attenzione è rivolta a Bruxelles dove si riunisce in serata l'Eurogruppo dei ministri delle finanze che dovrebbero esaminare la situazione greca. Al termine delle contrattazioni l'indice guida SMI ha segnato +0,38% a 6'440,76 punti e quello allargato SPI pure +0,38% a 5'552,38 punti.
La classifica dei titoli era guidata oggi da UBS (+2,57% a 13,98 franchi). CS ha segnato +0,42% a 45,91 franchi, mentre Julius Baer ha perso lo 0,09% a 32,17 franchi. Bene gli assicurativi con in testa Swiss Re (+2,47% a 45,20 franchi). Swiss Life guadagna il 2,25% a 131,80 franchi e Zurich Financial l'1,70% a 245,40 franchi. Tra i pesi massimi c'è da rilevare il calo di Nestlé (-0,40% a 50,15 franchi) che venerdì dovrà annunciare i risultati per il 2009.
Sul mercato allargato c'è da segnalare l'avanzata di OC Oerlikon (+5,96 % a 31,64 franchi). La Borsa ha reso noto oggi che la società non ha violato norme sulla pubblicazione di informazioni.
Bene anche Myriad Group (+4,58 % a 4,80 franchi), nato dalla fusione di Esmertec con Purple Labs, che ha realizzato nel 2009 gli obiettivi di vendita: il fatturato è stato pari a 125,6 milioni di dollari (135 milioni di franchi).
Giornata positiva anche per Also che avanza dell'1,4% a 43,5 franchi. Il gruppo informatico controllato dalla Schindler ha reso noto che i conti 2009 si sono chiusi con un utile netto di 15 milioni di franchi, contro un rosso di 11,2 milioni nel 2008.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS