Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Chiusura in rialzo oggi per la Borsa svizzera, che si è mantenuta per tutta la giornata al di sopra della linea di demarcazione anche dopo l'apertura in negativo di Wall Street e il calo dell'indice Ism manifatturiero negli Stati Uniti, peggiore delle attese. L'indice dei valori guida SMI, che ha perso una ventina di punti immediatamente dopo la pubblicazione dei dati dell'Ism, ha terminato a 6'109.41 punti (+0,70%); quello allargato SPI a 5'671.18 punti (+0,67%).

Tra le blue chip, il miglior risultato è messo a segno da UBS che progredisce dell'1,36% a 11,20 franchi. Secondo voci, la multa che le autorità britanniche infliggerebbero a UBS in relazione al caso di manipolazioni del Libor - l'indice di riferimento del mercato interbancario - sarebbe inferiore a 100 milioni di sterline (circa 149 milioni di franchi) in quanto la grande banca avrebbe collaborato con le autorità. Gli altri due titoli bancari CS Group e Julius Bär registrano rispettivamente un incremento dello 0,23% (a 17,30 franchi) e una perdita dello 0,12% (a 34,22 franchi).

Quanto ai titoli ciclici: ABB - che ha annunciato di aver ricevuto una nuova commessa dall'Iraq per complessivi 120 milioni di dollari - progredisce dell'1,17% a 15,63 franchi, mentre più contenuti sono gli incrementi messi a segno da Holcim (+0,19% a 52,45 franchi), Geberit (+0,16% a 187 franchi) e Adecco (+0,12% a 42,05 franchi)

Quanto ai pesi massimi difensivi, in testa appare Novartis (+0,85% a 53,35 franchi) seguito da Nestlé (+0,80% a 57 franchi) e Roche (+0,73% a 164,80 franchi). Tra i titoli assicurativi Swiss Re (+0,92% a 60,10 franchi) fa meglio di Zurich Insurance (+0,61% a 214,80 franchi).

Tre i titoli che chiudono in negativo: oltre a Julius Bär vi è Syngenta, che con un calo dell'1,08% a 319,80 punti segna le maggiori perdite del listino principale, e Swisscom (-0,08% a 380,90 franchi).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS