Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Apertura con segno positivo oggi alla borsa svizzera, dopo le chiusura in crescita di Tokyo e New York. Verso le 09.10, l'indice delle blue chip SMI avanzava dello 0,38% a 6387 punti. Sul mercato allargato, l'SPI segnava un +0,40% a 5642 punti. Sotto pressione Holcim, che perde oltre il 3%, dopo le cifre pubblicate oggi. Bene invece Swatch, grazie alla ripresa in grande stile delle esportazioni.
A Milano, piazza Affari ha aperto in rialzo la seduta. Il Ftse Mib sale dello 0,80% a 20.701 punti e il Ftse All Share +0,77% a 21.201 punti. A Londra l'indice Ftse-100 avanza dello 0,27% a 5.317,11 punti. A Francoforte, l'indice Dax sale dello 0,49% a 6.216,33 punti. In crescita anche Parigi, con Cac 40 in progressione dello 0,54% a 3.667,72 punti.
La borsa di Tokyo ha terminato gli scambi in territorio positivo (+1,32%), in scia ai guadagni registrati da Wall Street, ai rialzi dei listini cinesi e all'indebolimento dello yen, soprattutto sul dollaro, grazie alle indiscrezioni di stampa su nuovi interventi di alleggerimento quantitativo al vaglio della Bank of Japan (BoJ).
L'indice Nikkei si è attestato a quota 9.362,68, sui massimi di seduta, con un progresso netto di 122,14 punti.
Wall Street ha chiuso in territorio positivo. Il Dow Jones è salito dello 0,09% a 10.425,62 punti, il Nasdaq è avanzato dello 0,28% a 2.215,70 punti mentre lo S&P 500 ha messo a segno un progresso dello 0,15% a 1.094,14 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS