Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La borsa svizzera, aperta in positivo poi finita sotto la linea di demarcazione a metà mattina, ha recuperato terreno. Verso le 11:30 l'indice dei valori guida SMI guadagnava lo 0,12% a 8'814.94 punti. Stesso incremento (+0,12%) anche per quello allargato SPI a 8'688.32 punti.

Sul listino principale, cinque i titoli in negativo: Syngenta (-0,03%), Zurich (-0,25%), Transocean (-030%) , Swatch Group (-2,23%) e Richemont (-3,71%). Il gruppo ginevrino Richemont, ha visto la sua crescita rallentare durante i primi cinque mesi di esercizio 2014/2015. Le sue vendite durante il periodo che è terminato a fine agosto sono aumentate dell'1% in euro.

Bene i bancari con UBS che cresce dello 0,49%, CS Group dello 0,47% e Julius Bär dello 0,56%.

Quanto ai pesi massimi difensivi, Novartis progredisce dello 0,57%, seguita da Roche (+0,40%) e Nestlé (+0,21%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS