Navigation

Borsa svizzera: in territorio positivo nel primo pomeriggio

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 novembre 2011 - 14:52
(Keystone-ATS)

Dopo un periodo di oscillazioni attorno alla linea di demarcazione, la Borsa svizzera nel primo pomeriggio è di nuovo al di sopra della parità. Nel frattempo Wall Street ha aperto in rialzo. Alle 14.40 circa l'indice SMI dei titoli guida segna 5596,67 punti, in aumento dello 0,14%. Il listino allargato SPI è a quota 5090,20 (+0,25%).

L'interesse degli investitori è rivolto al G20 di Cannes di domani e al pre-vertice di oggi con Sarkozy e la Merkel che incontreranno il premier greco Papandreou, nonché alla seduta in programma oggi del Federal Open Market Committee della Banca centrale americana.

Tra i finanziari, sotto pressione ieri, Swiss Re (+0,44%) e Zurich Financial (+1,56%) si muovono in territorio positivo. Swiss Re beneficia di una migliore valutazione da parte di Barclays. In crescita anche Julius Bär (+1,71%), Credit Suisse (+0,68%) e UBS (+1,50%).

Il Credit Suisse è in rialzo malgrado Deutsche Bank e Morgan Stanley, dopo il bilancio trimestrale deludente pubblicato ieri, abbiano peggiorato il giudizio sul titolo della seconda banca elvetica. Quanto a UBS, una giudice federale americana ha respinto ieri le denunce del liquidatore delle società di Bernard Madoff, Irving Picard, che chiede due miliardi di dollari a UBS e 19 miliardi alla banca americana JPMorgan Chase. Picard ha comunque annunciato che ricorrerà in appello.

Avanzano i titoli del lusso, con Richemont in crescita del 2,03% e Swatch Group dell'1,36%. Contrastati i valori maggiormente sensibili ai cicli della congiuntura, con ABB che sale dello 0,81%, Adecco che perde lo 0,15% e Holcim in progresso dello 0,29%.

Tutti in calo i titoli difensivi di peso: Nestlé registra un ribasso dello 0,49%, Novartis dello 0,43% e Roche dello 0,91%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?