Navigation

Borsa svizzera: mattinata in rialzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 ottobre 2010 - 11:50
(Keystone-ATS)

ZURIGO - Dopo aver aperto al rialzo la borsa svizzera ha ampliato i guadagni nel corso della mattinata: alle 11.45 l'indice dei valori guida SMI segnava 6370,06 punti (+0,89% rispetto a ieri), mentre il listino globale SPI era in crescita dello 0,81% a 5652,37 punti.
Il mercato continua a beneficiare delle buone chiusure di Wall Street e di Tokyo: dopo gli ultimi commenti espressi dalla Bank of Japan e dal numero uno della Fed americana, Ben Bernanke, gli operatori si aspettano nuove misure di stimolo alla congiuntura.
Qualche elemento in più per tastare il polso all'economia Usa giungerà nel primo pomeriggio, quando saranno pubblicati i dati relativi alle richieste settimanali di mutui e all'andamento del mercato del lavoro in settembre secondo l'indice Challenger di Chicago. Scarse sono per contro le notizie sul fronte aziendale: in Svizzera la stagione dei bilanci trimestrali sarà inaugurata venerdì da Givaudan.
Per quanto riguarda i singoli titoli elvetici in evidenza i bancari UBS (+2,13%), Credit Suisse (+2,07%) e Julius Bär (+1,07%), che sembrano avere una marcia in più degli assicurativi Swiss Re (+1,00%) e Zurich (+0,13%).
Fra i valori più sensibili alla congiuntura forte rimbalzo di Adecco (+4,49%), dopo le perdite di ieri, ma si muove bene anche ABB (+1,20%). Quasi invariata è Swisscom (-0,05%), dopo il via libera in Italia all'opa su Fastweb.
Guadagni vengono messi a segno dai difensivi Nestlé (+0,57%), Novartis (+0,45%) e Roche (+0,95%).
Nel mercato allargato sono tre i titoli al centro dell'interesse: Vögele (+3,10%), dopo l'annuncio che Migros ha aumentato dal 15 al 20% la sua quota, Schindler (+1,25%), che ha fatto sapere di aver ottenuto un importante ordine negli Usa, e Cosmo (+3,15%), che ha presentato buone nuove riguardo a un prodotto contro la caduta dei capelli.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?