Navigation

Borsa svizzera: mattinata in rialzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 dicembre 2019 - 11:36
(Keystone-ATS)

Dopo un inizio in leggero ribasso la borsa svizzera ha virato in positivo: alle 11.30 l'indice dei valori guida SMI segnava 10'483,81 punti, in progressione dello 0,19% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,17% a 12'674,40 punti.

Gli investitori rimangono prudenti, in una settimana che si presenta all'insegna della politica monetaria: mercoledì la Federal Reserve deciderà sugli ultimi orientamenti e il giorno dopo seguiranno la Banca nazionale svizzera e la Banca centrale europea. Nella stessa giornata di giovedì sono in programma le elezioni nel Regno Unito.

Ispirati appaiono i bancari UBS (+0,46%) e Credit Suisse (+0,69%): i buoni dati sul mercato del lavoro americano allontanano la prospettiva di un ulteriore abbassamento dei tassi. Non distanti lontano si muovono gli assicurativi Zurich (+0,45%) Swiss Life (+0,20%) e Swiss Re (+0,31%).

Non vi è invece perfetta unanimità di vedute fra valori più sensibili ai cicli economici quali ABB (+0,72%), Adecco (-0,16%), Geberit (+0,37%), LafargeHolcim (+1,35%) e Sika (+0,06%). Nel segmento del lusso Richemont (+0,48%) si fa preferire leggermente a Swatch (+0,32%). Praticamente fermi ai blocchi di partenza sono i pesi massimi difensivi, Nestlé (+0,04%), Novartis (-0,03%) e Roche (-0,13%).

Nel mercato allargato, in difficoltà è AMS (-4,81%), che è più vicina all'acquisizione della tedesca Osram, un'operazione che molti investitori guardano con preoccupazione. Vontobel (+0,85%) ha annunciato che intende concentrarsi sulla clientela super-ricca, mentre Conzzeta (+7,14%) si focalizzerà su una sola divisione, vendendo tutto il resto. Schmolz+Bickenbach (+12,23%) reagisce bene a una decisione della Finma che dà via libera al previsto aumento di capitale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.