Navigation

Borsa svizzera: mattinata in ribasso

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 dicembre 2013 - 11:37
(Keystone-ATS)

La mattinata prosegue in ribasso alla borsa svizzera, interessata in una certa misura dai realizzi di guadagno: alle 11.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 8040,99 punti (-0,19% rispetto a ieri), mentre il listino globale SPI era in flessione dello 0,12% a 7668,83 punti.

Gli ultimi dati congiunturali mondiali non sembrano fornire orientamenti ai mercati europei, dove a tenere banco è una volta ancora il tema del tapering, la progressiva riduzione degli stimoli monetari da parte della Federal Reserve. Ieri un membro della banca centrale americana ha detto che i dati sull'occupazione Usa aumentano le probabilità di una stretta monetaria. Ma gli investitori si aspettano un intervento non troppo incisivo, alla luce del moderato pericolo di inflazione.

Sul fronte interno i primi istituti stanno comunicando la loro intenzione di partecipare al programma americano per archiviare il problema dell'evasione fiscale, ma in borsa il tema non scalda gli animi. "La vicenda è sicuramente importante, ma decisive per noi sono le grandi banche", ha spiegato un operatore alla Reuters. Queste si stanno muovendo oggi in territorio positivo, con Credit Suisse (+1,15%) un passo davanti a UBS (+0,12%) e Julius Bär (+0,31%). Poco mossi appaiono gli assicurativi Swiss Re (-0,06%) e Zurich (+0,04%).

Acquisti sono segnalati su titoli sensibili alla congiuntura quali ABB (+0,49%), Adecco (+0,15%) e Holcim (+0,39%), mentre nel segmento del lusso arretrano sia Swatch (-0,68%) che Richemont (-0,23%). Pesano negativamente sul listino i pesi massimi difensivi Nestlé (-0,15%), Novartis (-0,57%) e Roche (-0,66%).

Nel mercato allargato Schaffner (+0,78%) ha presentato risultati annuali superiori alle previsioni. Hanno indicato la loro posizione in relazione al contenzioso fiscale con gli Usa Valiant (+0,26%) e la Banca cantonale di Berna (invariata), che si sono inserite nella categoria 2, nonché Vontobel (-0,45%), che ha optato per la 3.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?