Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Mattinata negativa per la Borsa svizzera che, in mancanza di notizie dalle aziende, attende la riunione odierna dei ministri delle finanze dell'Eurozona per eventuali sviluppi nella crisi del debito. Attorno alle 11.20 l'indice dei titoli guida SMI segna una flessione dello 0,36% a 6161,35 punti. Il listino allargato SPI è in calo dello 0,43% a quota 5711,55.

Per quanto riguarda le blue chip, sono in flessione tutti i titoli finanziari: UBS dell'1,57%, Credit Suisse dello 0,81%, Julius Baer dello 0,35%, Swiss Re dell'1,65% e Zurich Insurance dell'1,16%. Male anche i ciclici ABB (-1,33%), Adecco (-2,14%) e Holcim (-1,04%), mentre è vicina alla parità Geberit (+0,05%). Contrastati i difensivi: reggono Nestlé (+0,09%) e Roche (+0,66%), mentre è in perdita Novartis (-0,18%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS