Mattinata in ribasso per la Borsa svizzera, sulla scia dell'andamento debole in Asia, a seguito dei dati congiunturali deludenti in Cina e di realizzi di guadagno. Poco dopo le 11.15, il listino principale SMI era a quota 7'656.78, in flessione dello 0,98% %. L'indice allargato SPI segnava 7'231.69 punti (-0,95%).

Stamane è stato comunicato che nell'Eurozona l'indice Pmi composito, che monitora l'andamento dei comparti servizi e manifatturiero, viene rivisto in lieve ribasso a giugno da 48,9 della prima stima a 48,7, confermando il persistere della contrazione dell'attività nei due settori. Preoccupano inoltre la crisi politica in Portogallo - la Borsa di Lisbona ha aperto in calo del 6% - e la situazione in Egitto.

Gli investitori sono in attesa di dati americani su mercato del lavoro, sperando in segnali sul momento in cui la Fed, la banca centrale americana, inizierà a dare un giro di vite alla sua politica monetaria.

Fra i titoli guida solo Swatch Group (+0,19%) e Swisscom (+0,24%) sono al di sopra della parità. Nel comparto del lusso, Richemont è invece in flessione dell'1,31%. Fra i titoli più sensibili alle oscillazioni della congiuntura ABB scende dell'1,61%, Adecco dell'1,28%, Geberit dell'1,92%, Holcim dello 0,77%.

Quanto ai titoli difensivi di peso, Nestlé contiene le perdite (-0,16%), Novartis lascia sul terreno lo 0,89% e Roche l'1,23%. Syngenta, che stamane ha comunicato l'acquisizione di due aziende produttrici di sementi in Zambia, è in discesa dello 0,83%.

Pesanti perdite per i bancari, con UBS che arretra del 2,59%, Credit Suisse del 2,88% e Julius Bär il 2,20%. L'agenzia americana di valutazione Standard & Poor's ha ridotto da "A+" ad "A" il voto del Credit Suisse, oltre che di Deutsche Bank e Barclays, per l'aumento dei rischi a seguito delle normative e delle incerte condizioni del mercato. Minori i ribassi degli assicurativi: -0,50% per Swiss Re e -0,16% per Zurich.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.