Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Mattinata positiva per la Borsa svizzera: alle 11:15 circa l'indice dei titoli guida SMI cresceva dello 0,35% a 6'169,27 punti e lo SPI guadagnava lo 0,33% a 5'711,99 punti.

La piazza finanziaria elvetica ha seguito l'andamento lievemente positivo di Tokyo, che ha chiuso gli scambi con l'indice Nikkei in progressione dello 0,05% a 8724,12 punti, dopo una seduta volatile caratterizzata dalla prudenza per la diffusione del Pil cinese di aprile-giugno e per il taglio del rating dell'Italia (da A3 a Baa2) deciso da Moody's.

Molti protagonisti del mercato azionario prevedono che dopo sei giorni di risultati negativi, Wall Street tornerà in territorio positivo, trascinando con sé il mercato svizzero e le altre borse europee. Nel pomeriggio sono attesi i risultati trimestrali di JPMorgan e Well Fargo.

Fra i titoli in maggiore rilievo risultano Richemont (+2,35%), Credit Suisse (+1,71%) e Swatch Group (+1,64%), mentre gli unici titoli in perdita al momento sono Novartis e Zurich Insurance, entrambe in calo dello 0,09%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS