Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Mattinata positiva per la Borsa svizzera, sostenuta dalla tenuta del prezzo del petrolio e da buoni dati congiunturali Oltreoceano. Attorno alle 11.00, l'indice dei titoli guida SMI segnava una progressione dell'1,61% a 7919,42 punti.

Il listino allargato SPI saliva dell1,56% a quota 8317,32. Sono attese le stime sulla fiducia economica in febbraio nell'Eurozona e la pubblicazione di una serie di previsioni congiunturali statunitensi.

Fra le blue chip, guida il listino Transocean (+5,58%), davanti ai giganti del lusso Richemont (+3,37%) e Swatch (+3,07%). Bene i bancari UBS (+1,67%), CS (+1,52%) e Julius Baer (+1,45%). Di seguito l'andamento dei pesi massimi difensivi: Novartis (+1,75%), Roche (+1,79%), Nestlé (+0,93%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS