Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: mattinata positiva

ZURIGO - Mattinata decisamente positiva alla Borsa svizzera, spinta dalle piazze asiatiche, dai rialzi "futures" sulle azioni americane e dalle attese di un sostegno finanziario da parte dell'Unione europea alla Grecia. Verso le 11.35 l'indice SMI dei titoli guida era a quota 6761,95, in crescita dello 0,76%. In precedenza aveva toccato i 6779,29 punti, un livello non più raggiunto dall'ottobre 2008. L'indice allargato SPI è in aumento dello 0,63% a 5799,34 punti.
Sulla piazza elvetica crolla il titolo Actelion (-16,15%). La società biotecnologica basilese non ha raggiunto un importante obiettivo: il suo medicinale di punta Tracleer non riesce a ridurre la mortalità nella fibrosi cistica. "È una grande delusione. Molti investitori avevano sperato in tale indicazione supplementare", ha dichiarato un operatore alla Reuters.
Tutte la altre blue chip sono in rialzo, tranne Swisscom che scende marginalmente (-0,08%). Novartis segna una progressione dello 0,84%, Roche dello 0,95%. La Nestlé - altro peso massimo difensivo - cresce dello 0,37%.
Quanto ai bancari, il Credit Suisse avanza del 2,87%, la Julius Bär dell'1,62% e l'UBS dello 0,47%. Fra gli assicurativi Swiss Life guadagna l'1,18%, Swiss Re lo 0,33% e Zurich Financial lo 0,54%. Fra gli altri valori si sta mettendo in evidenza Richemont, in crescita del 2,18%.
Kühne+Nagel è in lieve aumento (+0,21%). L'anno scorso il gruppo logistico ha registrato un calo dell'utile del 20,2% a 467 milioni di franchi. Il fatturato si è contratto del 19,4% a 17,4 miliardi. Ad incidere sull'evoluzione dell'utile è stato un accantonamento straordinario di 35 milioni di franchi in relazione ad un procedura giuridica su una presunta posizione dominante negli Stati Uniti, ha sottolineato Kühne+Nagel. Se si escludessero questi 35 milioni di franchi, l'utile sarebbe diminuito del 14,2%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.