Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La borsa svizzera si mantiene in lieve ribasso: alle 15.20 l'indice dei valori guida SMI segnava 8649,37 punti, in flessione dello 0,08% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI perdeva lo 0,05% a 8924,00 punti.

Il mercato sta vivendo alti e bassi che vengono messi in relazione con il fatto che oggi è il cosiddetto "giorno delle streghe": quattro volte all'anno - il penultimo venerdì alla fine di ogni trimestre - scadono infatti futures e opzioni su indici e azioni, ciò che provoca spesso un aumento degli scambi e sbalzi non indifferenti.

"Siamo alla ricerca di una direzione chiara", spiega un operatore. Dopo la decisione della Federal Reserve di aumentare il tasso direttore i corsi erano fortemente aumentati, ma il calo del prezzo del petrolio ha messo nuovamente sotto pressione diversi titoli. Ora gli investitori si chiedono quali saranno i tempi degli ulteriori interventi della banca centrale europea.

Fra i bancari positivi sono UBS (+1,10%) e Credit Suisse (+0,28%), mentre arranca Julius Bär (-0,84%): quest'ultimo istituto secondo notizie di stampa sarebbe interessato alle attività di amministrazione patrimoniale di Barclays in Asia, per un ammontare di 36 miliardi di dollari. Sorvegliata speciale è anche Zurich (+0,84%), che ha annunciato l'acquisizione dell'assicuratore agrario americano RCIS e che fa meglio di Swiss Re (-0,30%).

Con il segno meno si presentano i titoli maggiormente dipendenti dai cicli economici come ABB (-0,90%), Adecco (-1,11%), Geberit (-0,59%) e LafargeHolcim (-1,86%). Transocean (-0,39%) ha comunicato che la sua uscita dalla borsa avverrà a fine marzo. Stanno prendendo quota i pesi massimi difensivi Nestlé (+0,14%), Novartis (+0,23%) e Roche (+0,41%).

Nel mercato allargato Repower (+4,08% il buono di partecipazione, -16,46% l'azione nominativa) ha annunciato una riorganizzazione e il delisting, mentre Ascom (+0,64%) ha fatto sapere che vende un comparto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS