Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Avvio di seduta in crescita, oggi, per la Borsa svizzera. Verso le 09.15, l'indice dei titoli guida SMI guadagnava lo 0,42% a 8248,14 punti. L'indice completo SPI avanzava dello 0,17% a 8516,75 punti.

Il titolo Sika, nell'SPI, avanzava dell'1,06%. Il gruppo con sede a Baar (ZG) attivo nelle specialità chimiche ha registrato un giro d'affari di 5,49 miliardi di franchi, con una progressione del 6,2% in valute locali rispetto all'anno precedente. La crescita supera le attese degli analisti.

Avvio di seduta a Milano in rialzo col Ftse Mib in progressione dello 0,35% a 19.826 punti. A parigi, il CAC 40 è in crescita dello 0,11% a 4.317,49 punti. In lenta ripresa Francoforte, col Dax che guadagna lo 0,10% a 9.832,82 punti. Idem Londra, col Ftse-100 in crescita dello 0,10% a 5.877,53 punti.

La borsa di Tokyo ha chiuso la seduta in deciso ribasso. L'indice Nikkei 225 ha archiviato gli scambi a 17'218,96 punti (-2,71%): hanno pesato le inquietudini legate alla caduta dei prezzi del greggio, al rafforzamento dello yen e alle preoccupazioni sull'andamento dell'economia cinese.

Wall Street ha recuperato ieri sera sul finale, col Dow Jones che ha chiuso guadagnando lo 0,32% a 16'398,09 punti e il Nasdaq che ha invece perso lo 0,12% a 4637,99 punti. In territorio positivo l'indice S&P500, che è salito dello 0,08% a 1923,61 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS