Navigation

Borsa svizzera: partenza in rosso

Inizio negativo per la Borsa svizzera. KEYSTONE/ENNIO LEANZA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 02 ottobre 2020 - 09:15
(Keystone-ATS)

Inizio di giornata nelle cifre rosse per la Borsa svizzera: l'indice dei titoli guida SMI perde lo 0,86% a 10'150,29 punti, quello allargato SPI lo 0,85% a 12'675,10.

In Asia, la Borsa di Tokyo arretra sul finale dopo la notizia della positività al coronavirus del presidente Usa Donald Trump e della First lady Melania. Dopo la chiusura totale di ieri - causata da un malfunzionamento tecnico - l'indice Nikkei termina con un calo dello 0,67% a 23.029,90 punti.

Ieri sera Wall Street ha chiuso in positivo (Dow Jones +0,13% a 27'818,02 punti), ma questa mattina - a causa delle notizie provenienti dalla Casa Bianca - I future sugli indici affondano: il Dow Jones perde l'1,4%, il Nasdaq cede il 2% e lo S&P 500 l'1,5%.

Apertura negativa per tutte le principali piazze europee.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.