Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Borsa svizzera in mattinata è salita al di sopra della parità, spinta da singoli titoli, in particolare da Syngenta e ABB. Alle 11.30 circa l'indice dei valori guida SMI segna 6560,71 punti, in aumento dello 0,36%. L'indice allargato SPI è a quota 5908,87 (+0,33%). Sui mercati continuano tuttavia a pesare la situazione in Libia e i timori che l'elevato prezzo del greggio possa frenare la ripresa economica mondiale, hanno osservato gli operatori.

ABB sta avanzando dell'1,75%. In chiara crescita anche altri titoli ciclici, quali Adecco (+1,55%) e Holcim (+0,67%). Il guadagno più marcato è segnato da Syngenta, che sale del 3,03%. Il titolo del gruppo agrochimico è favorito da commenti positivi di analisti, è stato indicato. Anche i pesi massimi difensivi sostengono il mercato. Nestlé avanza dello 0,19%, Novartis dello 0,39% e Roche dello 0,44%.

In discesa invece i titoli dei due giganti bancari con il Credit Suisse che perde l'1,26% e l'UBS lo 0,16%. Leggero rialzo per la Julius Bär (+0,12%). Parlando con il domenicale "SonntagsZeitung", Konrad Hummler, presidente dei banchieri privati svizzeri, ha messo in guardia dal ripetersi di quanto capitato a UBS. Nei giorni scorsi il Credit Suisse è finito nel mirino delle autorità americane.

Nel listino allargato Meyer Burger sale del 6,06%. Il produttore di macchine di precisione per l'industria fotovoltaica ha realizzato nel 2010 un giro d'affari di 826 milioni di franchi rispetto ai 420,9 milioni dell'anno precedente. Il margine operativo Ebitda è cresciuto a oltre il 20%, (15% nel 2009). L'annuncio dell'azienda è "una sorpresa molto positiva", ha commentato la banca Vontobel. Il fatturato supera del 3% le attese e l'utile per azione verosimilmente oltrepasserà del 30% le previsioni della banca, è stato indicato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS