Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: pomeriggio in progressione

Pomeriggio all'insegna del rialzo per la Borsa svizzera che dopo un avvio incerto, da metà mattina, si è sempre mantenuta al di sopra della linea di demarcazione. Verso le 15:30 l'indice dei valori guida SMI avanzava dello 0,42% a 8'362.20 punti; quello allargato SPI dello 0,41% a 7'953.86 punti

Nell'insieme, ad eccezione di Sonova, che sul listino allargato cresce del 6,34% dopo la pubblicazione di risultati solidi e superiori alle attese nel primo semestre 2013/2014, i corsi non hanno subito grandi mutamenti in mancanza di impulsi, indicano gli operatori.

Sul listino principale, quattro i titoli in negativo: Swisscom (-0,11%), UBS (-0,18%), Syngenta (-0,52%) e Novartis (-0,48%). Quest'ultimo è l'unico tra i pesi massimi difensivi in calo: Nestlé e Roche progrediscono rispettivamente dell'1,12% e dello 0,71%.

I bancari - ad eccezione di UBS - sono in aumento: CS Group sale dello 0,34% e Julius Bär dello 0,38% . In positivo pure gli assicurativi con Swiss Re che avanza dello 0,98%, mentre più contenuto è il guadagno di Zurich (+0,08%).

Per quanto riguarda i titoli più sensibili alla congiuntura ABB sale dello 0,82%, Adecco dello 0,28% e Geberit dello 0,56%. Invariata Holcim.

Il titolo che segna il maggiore guadagno è Swatch Group (+2,49%): il suo Ceo Nick Hayek in un'intervista a "Finanz und Wirtschaft" ha detto di attendersi per il suo gruppo, nel 2014, un tasso di crescita a due cifre percentuali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.