Navigation

Borsa svizzera: pomeriggio in rialzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 novembre 2012 - 15:48
(Keystone-ATS)

Contrariamente alle principali piazze europee, la Borsa svizzera continua a muoversi in territorio positivo anche nel pomeriggio sostenuta dai pesi massimi difensivi. Poco dopo le 15:30, l'indice dei valori guida SMI progrediva dello 0,25% a 6'728,42 punti; quello allargato SPI dello 0,13% a 6'185,12 punti.

Tutti in rosso i titoli bancari: le maggiori perdite sono segnate da UBS (-1,94%) seguita da Credit Suisse (-1,21%). Più contenuta la flessione di Julius Bär che cede lo 0,29%.

Quanto ai titoli maggiormente legati alla congiuntura, solo Adecco è in flessione (-0,31%). ABB e Holcim salgono rispettivamente dello 0,11% e dello 0,08%.

Tra i pesi massimi difensivi, si distingue Nestlé con una crescita di oltre l'1% (+1,17%). Roche progredisce dello 0,39% e Novartis dello 0,27%.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?