Navigation

Borsa svizzera: pomeriggio negativo

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 giugno 2011 - 15:56
(Keystone-ATS)

Tendenza negativa nel pomeriggio alla Borsa svizzera, dopo una fase altalenate nella prima parte della seduta. Verso le 15.20 il listino principale segna 6217,38 punti, in flessione dello 0,61%. L'indice allargato SPI è a quota 5'711,42 (-0,64%). Tra gli investitori dominano ancora i timori circa la soluzione della crisi debitoria europea.

Negli USA nel pomeriggio sono stati pubblicati alcuni dati macroeconomici. L'indice Empire Manufacturing, che segnala l'andamento del settore industriale nello Stato di New York, a giugno ha segnato un ribasso a -7,8 da 11,9 di maggio. È il livello più basso da novembre scorso. Gli economisti avevano previsto un rialzo a quota 12. D'altro canto i prezzi al consumo hanno registrato a maggio un rialzo mensile dello 0,2% dopo il +0,4% di aprile, contro attese per un aumento dello 0,1%. L'indice 'core' è salito dello 0,3% contro la previsione di un più 0,2%.

Fra le blue chip elvetiche, Swiss Re scende dello 0,57%. Di oggi la notizia che Zurich Financial Services (ZFS) cede al riassicuratore la sua filiale britannica Zurich Specialties London Ltd, società che gestisce polizze di responsabilità civile per le imprese ma che dal 2005 non ha più stipulato nuovi contratti. Swiss Re amministrerà le polizze finché giungeranno a scadenza. Inoltre 360 milioni di dollari verranno girati da Zurich Specialties London alla casa madre. Zurich Financial è in flessione dell'1,12%.

Quanto ai bancari, UBS perde l'1,23%, Credit Suisse lo 0,78% e Julius Bär l'1,99%. Nel dibattito di ieri al Consiglio degli Stati si è profilato un consenso circa norme più severe sui mezzi propri delle grandi banche.

Nestlé, che nella prima parte della mattinata aveva sostenuto il mercato, registra una contrazione dello 0,47%. Novartis - unico titolo guida in positivo - guadagna lo 0,29%, mentre Roche perde lo 0,91%. Fra i titoli più legati ai cicli congiunturali ABB segna un ribasso dello 0,82%. Synthes non registra variazioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?