Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: positiva anche nel pomeriggio

Anche nel pomeriggio continua il buon andamento della Borsa svizzera. Alle 15:15 circa l'indice guida SMI guadagnava lo 0,08% a 7'934.57, mentre quello allarga SPI lo 0,19% a 7'502.87.

Secondo gli analisti, le rassicurazioni sulla conferma della politica monetaria "molto accomodante", espresse ieri in audizione al Congresso Usa dal presidente della Federal Reserve, Ben Bernanke, non hanno portato grandi impulsi sul mercato elvetico.

I volumi degli scambi sono ridotti e la situazione non dovrebbe cambiare a breve, visto il periodo delle vacanze estive. Per questo motivo, ogni dato macro economico inatteso potrebbe rapidamente far cambiare l'andamento del mercato.

Gli occhi sono al momento puntati principalmente sui risultati delle aziende. Sotto esame in particolare Actelion, che nel primo semestre ha registrato una progressione del 3% del fatturato in divise locali, a 884,1 milioni di franchi. L'utile netto del gruppo farmaceutico basilese ha fatto un balzo in avanti del 18% rispetto ai sei primi mesi del 2012, a 330,7 milioni di franchi. Il titolo della società fa al momento segnare una impennata del 2,16%.

Fra gli altri titoli, si segnalano buone prestazioni nel settore bancario, con UBS in crescita dell'1,59%, Julius Bär del 2,05% e Credit Suisse del 2,16%. Bene anche gli assicurativi, con Zurich Insurance in crescita dello 0,71% e Swiss Re dell'1,25%.

In territorio nettamente negativo si trovano in vece Givaudan, in discesa dell'1,34%, Holcim (-0,69%) e SGS, che con un calo dell'1,82% è l'attuale maglia nera della giornata.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.