Tutte le notizie in breve

Apertura in ribasso per la borsa svizzera: alle 09.10 l'indice dei valori guida SMI segnava 8957,39 punti, in flessione dello 0,96% rispetto a venerdì, mentre il listino globale SPI perdeva lo 0,81% a 10'206,35 punti.

Sul mercato pesa soprattutto Roche (-4,23%), che reagisce negativamente a uno studio sull'efficacia di Perjeta, un farmaco per il cancro al seno. Tutti gli altri titoli presentano variazioni frazionali.

Intanto Wall Street ha chiuso ieri in debole (Dow Jones -0,10% a 21'184,04 punti, Nasdaq -0,16% a 6295,68 punti) e lo stesso ha fatto oggi Tokyo (Nikkei -0,99% a 19'979,90 punti).

Anche le altre piazze europee hanno avviato le contrattazioni con il segno meno. Nel dettaglio vanno segnalate Francoforte (Dax -0,42% a 12'768,46 punti), Parigi (Cac 40 -0,52% a 5280,20 punti) e Londra (Ftse-100 -0,10% a 7518,04 punti).

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve