Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Apertura in ribasso per la borsa svizzera: alle 09.10 l'indice dei valori guida SMI segnava 9086,88 punti, in flessione dello 0,48% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI perdeva lo 0,51% a 10'419,10 punti.

Il mercato è influenzato dalla debolezza delle borse asiatiche, Tokyo in primis (Nikkei -1,57% a 22'028,32 punti). Anche Wall Street ha terminato ieri in negativo (Dow Jones -0,13% a 23'409,47 punti, Nasdaq -0,29% a 6737,87 punti).

Ma molto potrebbe cambiare nel prosieguo della seduta, con la pubblicazione di diversi dati macroeconomici in Europa e negli Stati Uniti.

Sul fronte interno l'attenzione è concentrata su Zurich (-0,67%), che tiene la sua giornata degli investitori. I valori più negativi nei primi scambi sono però Adecco (-1,48%) e Swatch (-1,67%).

Anche le altre borse europee hanno avviato le contrattazioni deboli: nel dettaglio vanno segnalate Francoforte (Dax -0,54% a 12'963,09 punti), Parigi (Cac 40 -0,27% a 5301,14 punti), Londra (Ftse-100 -0,36% a 7387,74 punti) e Milano (Ftse Mib -0,55% a 22'174,58 punti).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS