La borsa svizzera rimane orientata a un lieve rialzo anche nel pomeriggio: alle 15.00 l'indice dei valori guida SMI segnava 9115,40 punti, in progressione dello 0,30% rispetto a venerdì, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,34% a 10'844,60 punti.

Il mercato è guidato da Richemont (+1,68%), che secondo notizie di stampa sarebbe interessato all'azienda italiana di gioielleria Buccellati. Convince anche Givaudan (+1,41%), mentre rimane in difficoltà ABB (-0,65%). Trainano il listino Novartis (+0,57%) e Nestlé (+0,27%), mentre meno dinamismo è mostrato dal terzo peso massimo difensivo, Roche (-0,11%).

Nel mercato allargato sono state accolte con entusiasmo le ultime novità di Aryzta (+22,43%), che nell'informare sull'esercizio 2017/2018 ha fornito indicazioni rallegranti sull'anno in corso. Gurit (+5,57%) ha fatto sapere di aver rilevato un'azienda in Danimarca. Sonova (+1,41%) approfitta di un cambiamento di obiettivo di corso operato da Bernstein.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.