Navigation

Borsa svizzera: rimane orientata al rialzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 ottobre 2014 - 15:34
(Keystone-ATS)

La seduta prosegue positiva alla borsa svizzera, che dopo una partenza incerta ha trovato il cammino di un solido rialzo. Alle 15.30 l'indice dei valori guida SMI segnava 8371,59 punti (+1,07% rispetto a ieri), mentre il listino globale SPI era in progressione dell'1,03% a 8245,89 punti.

Il mercato elvetico appare comunque meno dinamico di altre piazze come Parigi e Milano, elettrizzate dalle voci riguardo al lancio di nuove misure di sostegno da parte della Banca centrale europea, sotto forma di acquisto di obbligazioni societarie.

Intanto però prosegue la fase di recupero avviata nelle due ultime sedute. Stando agli operatori il rimbalzo è di natura essenzialmente tecnica: visto il clima d'incertezza gli investitori rimangono restii a scendere in campo.

Per quanto riguarda i singoli titoli si è stemperato l'entusiasmo iniziale per i trimestrali di Actelion (+1,76%), che in mattinata era arrivata a guadagnare oltre il 7%. In netta progressione rimane per contro Transocean (+3,54%), che rimbalza dopo le perdite della vigilia.

Swatch (+2,10%) e Richemont (+2,73%) approfittano del ritorno alla crescita dell'export orologiero. Bene orientati sono anche i valori maggiormente sensibili alla congiuntura come ABB (+1,44%), Adecco (+1,98%), Geberit (+2,03%) e Holcim (+1,88%).

La giornata rimane positiva per i bancari UBS (+2,12%), Credit Suisse (+0,82%) - giovedì i trimestrali - e Julius Bär (+1,29%%), come pure per gli assicurativi Swiss Re (+0,91%) e Zurich (+0,92%).

Fra i pesi massimi difensivi si segnalano acquisti su Roche (+1,86%), mentre con il freno tirato procedono Nestlé (+0,37%) e Novartis (+0,06%).

Nel mercato allargato hanno informato sull'andamento degli affari Schindler (-0,16%), Panalpina (+0,52%), Gurit (-5,38%) Micronas (+0,80%), GAM (+3,95%) e Ams (-7,83%).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?