Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: si conferma in ribasso

La Borsa svizzera si mantiene in ribasso, pur essendosi risollevata dai minimi di giornata: alle 15.10 l'indice dei valori guida SMI segnava 8640,22 punti, giù dello 0,23% rispetto a venerdì, mentre il listino globale SPI arretrava dello 0,26% a 10'205,99 punti.

Il mercato conferma quindi la tendenza che aveva già contraddistinto la settimana scorsa, chiusasi con un arretramento di oltre il 4%. Svariati focolai di crisi, a livello globale, spingono gli investitori a muoversi con i piedi di piombo.

Per quanto riguarda i singoli titoli cercano di trainare il listino Nestlé (+0,05%) e Novartis (+0,27%), mentre rimane staccato il terzo peso massimo difensivo, Roche (-0,49%). La tendenza ribassista interessa pure i valori più sensibili ai cicli economici come ABB (-0,95%), che scende ai minimi da due anni, Adecco (-0,70%), Geberit (-1,01%), LafargeHolcim (-1,23%) e Sika (-0,71%). Perdite vengono mostrate anche dai bancari UBS (-0,18%) e Credit Suisse (-0,48%) .

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.