La borsa svizzera si mantiene saldamente al rialzo anche nel pomeriggio: alle 15.30 l'indice dei valori guida SMI segnava 10'311,00 punti, in progressione dello 0,76% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI saliva dello 0,75% a 12'471,27 punti.

I corsi sono sostenuti dalle indiscrezioni relative a una prossima intesa nella vertenza commerciale fra Stati Uniti e Cina. Poco influsso stanno invece avendo i dati macroeconomici americani e dell'Eurozona.

In grande spolvero si presenta ABB (+2,56%), in una giornata che sta favorendo anche Zurich (+1,64%). Il sole splende pure sui bancari UBS (+0,56%) e Credit Suisse (+0,75%). Non si sottraggono alla tendenza generale i pesi massimi difensivi Nestlé (+0,57%), Novartis (+0,68%) e Roche (0,83%).

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.