Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo aver iniziato la giornata su ritmi poco mossi, l'indice SMI della Borsa svizzera ha iniziato poco dopo le 10.00 a guadagnare terreno e attualmente - alle 11.00 - è in progresso dello 0.33% a 9'045.39 punti.

L'andamento è identico anche per il listino completo SPI, che sale pure dello 0.33% a quota 10'287.86. Gli operatori oggi sono soprattutto in attesa dei dati macroeconomici statunitensi, in particolare le nuove richieste di disoccupazione e gli indici sui prezzi alla produzione e all'importazione.

Tra le aziende quotate allo SMI, fanno segnare variazioni di un certo rilievo ABB (+0.33%), Credit Suisse (+1.03%), Givaudan (+0.47%), Julius Bär (+0.49%), LafargeHolcim (+0.88%), Lonza (-0.56%), Nestlé (+0.48%), Roche (+0.62%), Swatch (+0.65%), Swiss Life (+0.58%), Swisscom (+0.60%) e UBS (+0.71%). Variazioni inferiori per Adecco (-0.14%), Novartis (-0.12%), Richemont (+0.13%) e Zurich Insurance (+0.21%).

Sul mercato allargato, da segnalare la crescita di Syngenta (+0.21%). Oggi ChemChina ha annunciato che la sua partecipazione nel gruppo agrochimico basilese ha ormai superato la soglia del 98%. La multinazionale cinese ha per questo inoltrato una richiesta per l'annullamento delle azioni restanti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS