Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo essere riuscita a risalire in territorio positivo sul mezzogiorno, verso le 16.00 la Borsa svizzera è ritornata al di sotto della parità, ma rispetto alle principali piazze europee è riuscita a contenere le perdite. Le borse sono frenate dalle preoccupanti notizie che arrivano dalla Libia. I mercati si sono mostrati cauti anche perché Wall Street è rimasta chiusa oggi, nel giorno in cui si celebra la nascita di George Washington, hanno riferito gli operatori. L'indice SMI dei titoli guida ha terminato a quota 6683,87, in calo dello 0,50% e l'indice allargato SPI a 5991,43 punti (-0,54%).

Fra i valori bancari, UBS, in rialzo in giornata sulla scia di un migliore giudizio da parte di Goldman Sachs, è ripiegata sul finale chiudendo in flessione dell'1,37% (a 18,67 franchi). I titoli del Credit Suisse sono in discesa dell'1,47% (a 44,33 franchi). Secondo una notizia pubblicata dal domenicale "SonntagsZeitung", le autorità americane hanno arrestato un gestore patrimoniale della banca. La Julius Bär ha terminato la seduta in ribasso dell'1,30% (a 42,54 franchi).

Le perdite per i titoli assicurativi si sono fatte più pesanti con il passare delle ore: Swiss Re è scesa dell'1,94% (a 58,10 franchi), Zurich Financial dell'1,57% (a 270,20 franchi). Il mercato è stato sostenuto unicamente da Nestlé, avanzata dello 0,29% (a 52,40 franchi). Roche non ha registrato variazioni (138,40 franchi) e Novartis ha segnato un calo marginale (-0,09% a 54,25 franchi).

Fra i titoli più sensibili ai cicli congiunturali, ABB è arretrata dello 0,70% (a 22,60 franchi), Adecco dell'1,09% (a 63,70 franchi) e Holcim dell'1,05% (a 70,40 franchi). Transocean, che presenterà mercoledì le cifre del 2010, è in flessione dello 0,63% (a 78,70 franchi).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS