Navigation

Borsa svizzera: vicina alla parità

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 maggio 2012 - 11:42
(Keystone-ATS)

Dopo il forte ribasso di ieri, la Borsa svizzera stamane si è mossa vicino alla parità. Alle 11.15 circa, il listino principale SMI segna 5887,27 punti, in aumento dello 0,20%. L'indice allargato SPI è a quota 5504,62 (+0,16%).

Sui mercati continua a pesare l'incertezza generata dalla crisi dell'Eurozona e, in particolare, dall'impasse politico in Grecia, hanno osservato gli operatori. Stamane un aiuto è giunto dall'aumento oltre le stime del Pil trimestrale tedesco, che ha raggiunto lo 0,5% rispetto ai tre mesi precedenti. È stata invece confermata la recessione dell'economia italiana, mentre nell'Eurozona il Pil è rimasto invariato. Per il pomeriggio sono attesi impulsi da dati congiunturali americani.

A Zurigo gli occhi sono puntati sulla Julius Bär. Nei primi quattro mesi dell'anno, la banca privata zurighese ha registrato un aumento dei patrimoni in gestione del 4% rispetto alla fine del 2011, a 178 miliardi di franchi, facendo meglio delle attese. In flessione invece la redditività. Il margine lordo è passato al di sotto dei 100 punti base da 104,5 punti per l'intero 2011. Gli analisti consultati dall'Awp si aspettavano un margine lordo di 103 punti. Il titolo lascia sul terreno il 4,80%.

L'UBS sale dell'1,44%, il Credit Suisse dello 0,26%. Tra gli assicurativi, Zurich Insurance scende dello 0,44%, Swiss Re dello 0,36%.

Quanto ai giganti farmaceutici Novartis, in discesa dello 0,20%, ha un impatto sfavorevole sull'andamento del mercato, mentre Roche non registra variazioni. Il gruppo alimentare Nestlé è invece in rialzo dello 0,18%.

Fra i valori più sensibili ai cicli congiunturali, ABB sale dello 0,77%, Adecco dello 0,13% e Holcim dello 0,46%. Forte rialzo per i titoli del lusso, con Swatch Group che avanza del 2,21% e Richemont dell'1,40%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?