Navigation

Borsa svizzera: volumi di scambio in crescita nel 2019

La società più toccata dagli scambi è stata Nestlé. KEYSTONE/GAETAN BALLY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 03 gennaio 2020 - 18:59
(Keystone-ATS)

I volumi scambiati nel corso del 2019 alla borsa svizzera hanno raggiunto i 1447,1 miliardi di franchi, in rialzo dell'8,5% rispetto all'anno precedente. Il numero di transazioni è invece progredito del 6,1% a 64 milioni, ha comunicato oggi la società SIX.

In termini di fatturato, la giornata in cui si sono spostati più soldi è stata quella del 10 settembre, con operazioni per un totale di 13,4 miliardi. A livello di scambi il massimo annuale - con 458'940 - sulla piazza zurighese è stato toccato il 2 agosto.

L'indice principale, lo SMI, che raggruppa i venti maggiori titoli quotati in borsa, si è gonfiato del 26%, così come lo SLI, che riunisce i top 30. Da parte sua lo SPI, in cui si trovano tutte le aziende presenti sul mercato allargato, ha vissuto una crescita vicina al 32%.

Senza sorpresa, il gigante dell'alimentare Nestlé ha fatto la parte del leone alla voce volumi scambiati (134,8 miliardi) e numero di transazioni (3,5 milioni). La multinazionale vodese possiede la più grossa capitalizzazione, seguita dagli altri due pesi massimi difensivi Roche e Novartis.

Durante il 2019, il SIX ha registrato sette entrate in borsa (IPO). Tra queste vi è quella del costruttore ferroviario turgoviese Stadler Rail, la più importante non solo in Svizzera, ma in tutta Europa. Con una capitalizzazione di mercato di 4,2 miliardi di franchi, tale operazione ha superato lo sbarco di Alcon, costola oftalmologica di Novartis.

Fra gli altri gruppi che hanno mosso i loro primi passi in borsa vi è anche Medacta. L'impresa con sede a Castel San Pietro, che produce dispositivi medici ortopedici, ha fatto il suo debutto il 4 aprile.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.