Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera accelera, SMI +0,33%

La borsa svizzera rallenta nel pomeriggio, ma rimane positiva, con l'indice SMI dei titoli guida che verso le 15.30 segna 9'013.02 punti, in progressione dello 0,33%, mentre l'indice complessivo SPI sale dello 0,35% a quota 8'888.23.

Gli investitori, secondo gli operatori, sono prudenti in considerazione delle preoccupazioni per la Grecia e in attesa delle misure espansive annunciate dalla Banca centrale europea.

A sostenere i listini sono i farmaceutici, con Novartis che avanza dell'1,95%, Roche del 2,93% e la società biotecnologica Actelion del 2,86%. Frena invece il gigante dell'alimentare Nestlé, che scivola pesantemente all'indietro dell'1,10%.

Arretrano i bancari (UBS perde lo 0,82%, Julius Bär lo 0,61% e Credit Suisse il 2,19%), e poco tonici risultano gli assicurativi: Swiss Re cede lo 0,66% mentre rimane praticamente ferma Zurich Insurance (-0,03%). Richiesto invece il titolo di Givaudan (+2,23%).

Fanalino di coda è Transocean (-3,49%), a causa della caduta dei prezzi del petrolio, ma soffrono anche ABB, (-1,99%) e il segmento del lusso con Swatch in flessione dell'1,58% e Richemont del 2,31%.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.