Navigation

Borsa svizzera appena sotto la parità

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 ottobre 2019 - 14:58
(Keystone-ATS)

Partiti al rialzo, per poi scivolare a metà mattinata sotto la parità, gli indici alla Borsa svizzera hanno recuperato in parte le perdite, pur evolvendo ancora in territorio negativo: poco dopo le 14.45, l'indice principale SMI cedeva lo 0,17% a 10'060.71 punti.

L'indice completo SPI cedeva lo 0,15% a 12,214.32 punti. Le vendite su Nestlé e Roche deprimono i listini, come anche LafargeHolcim.

Tra i bancari, Credit Suisse - coinvolto nella vicenda del pedinamento di un suo ex manager - cede lo 0,78% dopo una avvio in crescita. In territorio positivo invece la concorrente UBS (+0,13%). Ricercati i titoli assicurativi, tutti in progressione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.