Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Apertura negativa oggi per la Borsa svizzera, dopo due giornate all'insegna dei guadagni: alle 09.15 l'indice principale SMI perde lo 0,38% a 8'934,23 punti, quello allargato SPI lo 0,39% a 9'160.35 punti.

Avvio di seduta in calo anche per le principali piazze europee: il Dax di Francoforte cede lo 0,38% a 11.277 punti, l'Ftse 100 di Londra perde lo 0,56% a 6.357 punti, il Cac 40 di Parigi arretra dello 0,55% a 4.919 punti e l'Ftse Mib di Milano lascia sul terreno lo 0,49% a 22.482 punti.

Anche dai mercati asiatici giungono segnali negativi, leggeri dal Giappone, più marcati dalla Cina, dove le preoccupazioni legate alla congiuntura hanno pesato sulle contrattazioni. A Tokyo l'indice Nikkei ha chiuso leggermente al di sotto della linea delle contrattazioni (-0,30% a 19.833 punti), mentre l'indice di riferimento della Borsa di Shanghai ha incassato un sonoro -5,48%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS