Navigation

Borsa svizzera apre in calo

Per la Borsa svizzera si prospetta un'altra seduta negativa. Keystone/CHRISTIAN BEUTLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 giugno 2020 - 09:31
(Keystone-ATS)

La Borsa svizzera ha aperto di nuovo in calo oggi le contrattazioni: alle 09.30 l'indice principale SMI scende dello 0,66% a 9'955.45 punti, quello allargato SPI dello 0,73% a 12'325.64 punti.

Sulla scia delle preoccupazioni aumenti dei casi di coronavirus negli Stati Uniti e sui timori di una nuova ondata dei contagi su scala globale, sono partite negative anche le principali piazze europee: nei primi scambi il FTSE 100 di Londra cedeva lo 0,53%, il CAC 40 di Parigi lo 0,21% e il FTSE Mib di Milano lo 0,32% mentre il DAX di Francoforte saliva dello 0,07%.

Stamani a Tokyo il Nikkei ha chiuso con una flessione dell'1,22% a 22.259,79 punti mentre ieri sera a Wall Street il Dow Jones ha lasciato sul terreno il 2,71% a 25'447,31 punti, il Nasdaq il 2,19% a 9909,17 punti e lo S&P 500 il 2,58% a 3050,47 punti.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.