Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Avvio in flessione per la borsa svizzera. Verso le 09.30, l'indice dei titoli guida SMI segnava un -0,88% a 6283,18 punti. Sul mercato allargato, l'SPI cedeva lo 0,81% a 5572,72 punti.
Avvio in arretramento anche per Piazza Affari a Milano, con l'indice Ftse Mib che cede lo 0,47% a 20.497 punti e l'Ftse Italia All Share lo 0,39% a 21.088 punti. La borsa di Parigi ha aperto in ribasso dello 0,27%, col Cac a quota 3.755,85 punti. A Francoforte, il Dax perdeva 0,33% a 6.258,20 punti. Apertura negativa per Londra, col Ftse-100 in ribasso dello 0,71% a 5.533,95 punti.
La Borsa di Tokyo ha chiuso la seduta in territorio negativo, con il Nikkei in calo dell'1,12% a 9.495,76 punti. Gli scambi sono stati condizionati dalle prese di beneficio che hanno interessato anche Wall Street, e dalla solidità dello yen sul dollaro, sempre inchiodato a quota 84,17, sui minimi degli ultimi 15 anni.
Chiusura in perdita ieri sera per Wall Street. Il Dow Jones ha ceduto lo 0,43% a 10.813,18 punti, il Nasdaq lo 0,48% a 2.369,77 punti e lo S&P 500 lo 0,56% a 1.142,28 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS