Avvio di seduta in leggera crescita oggi per la borsa svizzera. Poco dopo le 09.10, l'indice dei valori guida SMI avanzava dello 0,13% a 6619,82 punti. Sul mercato allargato, l'SPI guadagnava lo 0,07% a 5948,75 punti. Il titolo di UBS cresce dell'1,20% dopo l'annuncio di un utile di 7,2 miliardi nel 2010, il primo dopo 3 anni di perdite.

Avvio di seduta in calo per Piazza Affari a Milano. Il Ftse Mib segnava in apertura una flessione dello 0,19% a 22.750 punti ed il Ftse All Share dello 0,13% a 23.360 punti. La Borsa di Londra ha aperto invece in lieve rialzo, con l'indice Ftse-100 in progressione dello 0,1% a 6.057,24 punti. A Francoforte, l'indice Dax era in perdita dello 0,13% a 7.274,17 punti. A Parigi, il CAC 40 segnava una flessione dello 0,24% a 4080,80 punti.

La borsa di Tokyo ha terminato gli scambi in territorio positivo (+0,41%) in scia ai guadagni di Wall Street che, grazie ai rialzi dei titoli finanziari, s'è portata ai massimi degli ultimi due anni e mezzo. L'indice Nikkei si è attestato a 10.635,98 punti, sostenuto anche dal leggero indebolimento dello yen sui mercati valutari.

Come detto, chiusura in territorio positivo per Wall Street. Il Dow Jones è salito dello 0,57% a 12.161,02 punti, il Nasdaq è avanzato dello 0,53% a 2.783,99 punti, mentre lo S&P 500 ha messo a segno un progresso dello 0,62% a 1.318,99 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.