Navigation

Borsa svizzera apre in rialzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 maggio 2011 - 09:25
(Keystone-ATS)

Apertura al rialzo per la borsa svizzera: alle 09.10 l'indice dei valori guida SMI segnava 6545,45 punti (+0,30% rispetto a ieri), mentre il listino globale SPI era in crescita dello 0,32% a 6040,91 punti.

Il mercato è influenzato dalle chiusure positive di Wall Street (Dow Jones +0,60% a 12'760,36 punti, Nasdaq +1,01% a 2871,89 punti) e Tokyo (Nikkei +0,46% a 9864,26 punti), sulla scia dell'annunciata acquisizione di Skype da parte di Microsoft e di rallegranti dati congiunturali cinesi. Anche le prospettive di un nuovo aiuto alla Grecia hanno almeno temporaneamente sopito i timori sul debito europeo.

Sul fronte interno le notizie di rilievo scarseggiano. Nel mercato allargato PSP Swiss Property (+0,50%) ha pubblicato i risultati trimestrali.

Avvio in rialzo anche per Francoforte (Dax +0,33% a 7526,56 punti), Londra (Ftse 100 +0,05% a 6055,88 punti), Parigi (Cac 40 +0,23% a 4062,43 punti) e Milano (Ftse Mib +0,27% a 22'766 punti).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?