Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Partenza in rialzo per la borsa svizzera, con l'indice SMI dei titoli guida che in apertura segna 8'498.99 punti, in aumento dello 0,49%, mentre l'indice complessivo SPI sale dello 0,42% a quota 8'242.96.

Sostanzialmente stabili, dopo i primi scambi, le borse di Londra (FTSE-100 -0,03% a 6.650,32 punti) e Parigi (CAC 40 +0,05% a 4.428,79 punti), mentre sono di segno positivo sia Milano (Ftse Mib +0,42% a 22.009 punti), sia Francoforte (Dax +0,26% a 9.628,76 punti).

Il rafforzamento del dollaro sullo yen, con l'avvicinamento a quota 104, ha spinto verso l'alto la Borsa di Tokyo che stamane ha terminato gli scambi in crescita dell'1,04%. L'indice Nikkei ha guadagnato 154,33 punti, attestandosi a quota 14.946,32.

Chiusura in territorio positivo, ieri sera, anche per Wall Street. Il Dow Jones è salito dello 0,46% a 16.532,61 punti, il Nasdaq dell'1,64% a 4.268,04 punti mentre lo S&P 500 ha aggiornato il proprio record mettendo a segno un progresso dello 0,7% a 1.885,3 punti.

SDA-ATS