Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Avvio di seduta positivo per la borsa svizzera: dopo i primi scambi l'indice SMI dei titoli guida segna un progresso dello 0,53% a 8.705.30 punti, mentre l'indice complessivo SPI sale dello 0,43% a quota 8.598.42.

Hanno invece aperto al ribasso Londra (FTSE-100 -0,21% a 6.860,76 punti) e Francoforte (DAX -0,10% a 9.998,51 punti), mentre Milano (Ftse Mib -0,01% a 22.469 punti) e Parigi (CAC 40 -0,02% a 4.588,14 punti) non hanno fatto registrare variazioni di rilievo.

Non si arresta intanto la serie positiva a Wall Street che ha visto ieri sera il Dow Jones e lo S&P 500 ritoccare per l'ennesima volta i precedenti record storici. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,11% e chiuso a quota 16.943,10; lo S&P 500 è cresciuto dello 0,09% a 1.951,27 punti; bene anche il Nasdaq, che ha registrato un progresso dello 0,34% a 4.336,24 punti.

Stamane la Borsa di Tokyo ha chiuso in perdita. Il Nikkei ha registrato una diminuzione dello 0,85%, pari a 129,20 punti, e si è portato a quota 14.994,80.

SDA-ATS