Tutte le notizie in breve

La Borsa svizzera ha iniziato le contrattazioni odierne in territorio positivo, con l'indice SMI dei principali titoli che dopo i primi scambi segna un rialzo dello 0,78% a 8.921,98 punti: anche l'indice complessivo SPI sale dello 0,78% a quota 10.164,81.

Avvio di seduta positivo per Milano (Ftse Mib +0,73% a 20.999 punti), Francoforte (Dax +0,43% a 12.746,05 punti), Parigi (CAC 40 +0,51% a 5.243,53 punti) e Londra (FTSE-100 +0,26% a 7.439,49 punti).

Stamane la Borsa di Tokyo ha terminato l'ultima seduta della settimana in positivo, in scia all'indebolimento dello yen sul dollaro e in seguito alla decisione della Bank of Japan di mantenere la propria politica monetaria invariata. L'indice Nikkei ha guadagnato lo 0,56% a quota 19.943,26.

Wall Street, ieri sera, ha invece finito debole, col Dow Jones che ha perso lo 0,07% a 21.359, 56 punti e il Nasdaq lo 0,47% a 6.165,50 punti. In territorio negativo anche l'indice S&P500 che è scivolato dello 0,22% a 2.432, 45 punti.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve