Navigation

Borsa svizzera apre in rosso

Avvio in flessione oggi per la Borsa svizzera. KEYSTONE/ENNIO LEANZA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 14 maggio 2020 - 09:34
(Keystone-ATS)

Avvio sotto la parità per la Borsa svizzera, sulla scia delle chiusure negative di Tokyo e Wall Street dopo le parole poco rassicuranti di ieri sull'economia americana di Jerome Powell, presidente della Fed.

Poco dopo le 09.20, l'indice SMI dei titoli guida cedeva lo 0,63% a 9568.84 punti. L'indice completo SPI arretrava dello 0,62% a 11'933.81 punti. A Milano, il Ftse Mib segna un -0,68%. Londra cede l'1,36%), Francoforte l'1,18%) e Parigi l'1,17%.

A Tokyio, il Nikkei ha perso l'1,74% fermandosi a quota 20.914,78 punti. Sul mercato dei cambi lo yen si è apprezzato sul dollaro a un valore di 106,80 e sull'euro a 115,40.

Ieri sera Wall Street ha chiuso negativa. Il Dow Jones ha perso il 2,17% a 23.247,97 punti, il Nasdaq ha ceduto l'1,55% a 8.863,17 punti, mentre lo S&P 500 ha lasciato sul terreno l'1,75% a 2.820,00 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.