Navigation

Borsa svizzera apre inchiesta contro Sonova

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 maggio 2011 - 09:42
(Keystone-ATS)

Nuove rogne per Sonova: la Borsa svizzera (SIX Swiss Exchange) ha aperto un'inchiesta contro il fabbricante zurighese di apparecchi acustici in rapporto alla pubblicazione del suo avvertimento sugli utili di metà marzo. La società è sospettata di aver violato le disposizioni in materia, indica la Borsa in una nota diramata stamane.

L'annuncio fa seguito a quello della Procura di Zurigo, che lo scorso 8 aprile aveva indicato di aver formalmente aperto un'inchiesta contro la direzione di Sonova per sospetto insider trading: i manager dell'impresa avevano ceduto grossi pacchetti di titoli sonova nei giorni precedenti l'avvertimento sugli utili, assicurandosi ingenti guadagni.

La vicenda ha già decimato il team di direzione, comportando le dimissioni del cofondatore e presidente del consiglio d'amministrazione Andy Rihs, del direttore generale Valentin Chapero e del responsabile delle finanze Oliver Walker.

Andy Rihs, che ha lasciato la carica di presidente ma è rimasto nel consiglio di amministrazione del gruppo, ha tuttavia negato di aver commesso irregolarità cedendo 300'000 azioni per 37,5 milioni di franchi e ha riacquistato i titoli in questione.

Le accuse contro i manager - sulle quali era stata subito aperta un'inchiesta preliminare - sono da mettere in relazione all'avvertimento sugli utili emesso il 16 marzo scorso, attraverso il quale l'azienda rivedeva verso il basso i suoi obiettivi, a causa in particolare del richiamo di un impianto cocleare prodotto dalla controllata Advanced Bionics e di ritardi nella commercializzazione di nuovi prodotti negli Stati Uniti.

Nell'imminenza di quella data era stata però osservata un'accresciuta vendita di azioni e opzioni Sonova da parte dei suoi dirigenti, per un totale di 47 milioni di franchi, prima che il titolo facesse poi un pesante tonfo in borsa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?