Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Apertura piatta per la Borsa svizzera, con l'indice SMI dei principali titoli che dopo i primi scambi segna 8'984.80 punti (+0,02%), mentre l'indice completo SPI si assesta a quota 8'857.71 (+0,01%).

Avvio di seduta poco mossa anche per Francoforte (DAX -0,03% a 9.735,65 punti), mentre perdono terreno Milano (Ftse Mib -0,89% a 18.961 punti), Parigi (CAC 40 -0,71% a 4.221,99 punti) e Londra (FTSE-100 -0,12% a 6.539,97 punti).

Stamane la Borsa di Tokyo ha terminato in perdita (-0,24%) le contrattazioni della prima seduta del 2015, scontando nel finale la risalita dello yen con le incertezze sulla crisi politica in Grecia e le possibili ripercussioni sull'Eurozona.

L'indice Nikkei ha portato a tre le sedute negative di fila cedendo 42,06 punti, a 17.408,71. Sui mercati hanno pesato le indicazioni della Bce sul possibile acquisto di bond quando la Fed si sta muovendo in direzione opposta.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS