Apertura piatta per la Borsa svizzera: dopo i primi scambi l'indice SMI dei principali titoli segna 8.651,96 punti (-0,01% rispetto a ieri), mentre l'indice complessivo SPI scende dello 0,02% a quota 8.651,96.

Avvio di seduta stabile anche per Parigi (CAC 40 -0,01%) a 5.094,44 punti), mentre si profilano al rialzo Francoforte (Dax +0,20% a 11.637,62 punti) e Milano (Ftse Mib + 0,26% a 19.338 punti). Debole viceversa Londra (FTSE-100 -0,10% a 7.022,44 punti).

La Borsa di Tokyo ha accelerato stamane sul finale di contrattazioni con gli investitori che hanno approfittato dei recenti ribassi per tornare sul mercato azionario, con le vendite che si sono concentrate sul settore dell'export grazie alla debolezza dello yen. Il Nikkei ha segnato un progresso dell'1,25% a quota 22.549,24.

Cifre in ribasso, ieri sera, per Wall Street. Il Dow Jones ha perso lo 0,38% a 25.248,79 punti, il Nasdaq ha ceduto lo 0,88% a 7.430,74 punti mentre lo S&P 500 ha lasciato sul terreno lo 0,59% a 2.750,78 punti.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.