Borsa svizzera apre poco mossa

Avvio poco mosso stamane per la Borsa svizzera. KEYSTONE/ENNIO LEANZA sda-ats

Avvio poco mosso stamane per la Borsa svizzera: verso le 09.10, l'indice SMI dei titoli guida cedeva lo 0,05% a 11'086.69 punti. L'indice completo SPI scendeva dello 0,17% 13'350.44 punti.

I listini del Vecchio continente hanno avviato la seduta senza una particolare direzione mentre permangono le preoccupazioni per la diffusione del coronavirus. Gli investitori temono gli effetti sull'andamento della crescita economica globale. All'inizio delle contrattazioni, Francoforte saliva dello 0,08%), Parigi dello 0,05%, Londra 0,01%. Meglio Milano con un +0,20%.

La Borsa di Tokyo ha concluso l'ultima seduta della settimana in negativo seguendo la flessione degli indici azionari Usa, in scia ai timori degli investitori sulla diffusione del coronavirus e l'impatto sull'economia globale. Il Nikkei ha segnato una variazione negativa dello 0,59% a quota 23'687,59 punti.

Chiusura in calo, ieri, per Wall Street col Dow Jones che ha perso lo 0,43% a 29'423,31 punti, il Nasdaq lo 0,14% a 9711,97 punti e l'indice S&P500 lo 0,16% a 3373,94 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo