Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Esordio praticamente invariato stamane per la borsa svizzera. L'indice dei titoli guida SMI scende dello 0,04% a 6472,5 punti. Sul mercato allargato, l'SPI avanza dello 0,06% a 5692,52 punti. Sempre ricercati i titoli bancari.
Piazza Affari a Milano ha aperto in rialzo. L'indice Ftse Mib saliva dello 0,27% a 20.623 punti, mentre l'Ftse All Share guadagnava lo 0,26% a quota 21.177. La borsa di Francoforte ha aperto invariata, con l'indice Dax a 6.223,88 punti, contro i 6.223,54 della chiusura di ieri. La borsa di Londra avanza dello 0,10% con l'indice FTSE-100 5.259,27 punti. A Parigi, l'indice CAC 40 ha aperto in lieve rialzo dello +0,06% a 3.685,35 punti.
Tokyo ha chiuso gli scambi poco mossa, in lieve ribasso dello 0,04%, al termine di una seduta volatile caratterizzata dalla prudenza per le prospettive del debito sovrano in Europa, malgrado il successo del collocamento dei nuovi bond da parte della Spagna. L'indice Nikkei, che paga anche il rafforzamento dello yen sul dollaro, si è portato a 9'995,02 punti.
Chiusura in territorio positivo ieri per Wall Street. Il Dow Jones è salito dello 0,23% a 10.433,79 punti, il Nasdaq è avanzato dello 0,05% a 2.307,16 punti mentre lo S & P 500 ha guadagnato lo 0,12% a 1.115,96 punti.

SDA-ATS