La Borsa svizzera ha avviato le contrattazioni in territorio positivo con l'indice SMI dei principali titoli in progresso dello 0,43% a quota 9.378,46, mentre l'indice complessivo SPI avanza dello 0,36% a 9.466,91 punti.

Inizio di seduta in rialzo anche per Parigi (CAC 40 +0,42% a 5.202,63 punti), Francoforte (Dax +0,51% a 11.783,56 punti), Milano (Ftse Mib +0,70% a 23.361 punti) e Londra (FTSE-100 +0,26% a 7.072,36 punti).

Chiusura in territorio positivo ieri sera per Wall Street, col Dow Jones che ha guadagnato lo 0,11% a 18.058,62 punti, e il Nasdaq che si è posizionato a livelli record salendo dello 0,41% a 5.056,06 punti. Bene anche l'indice S&P500 che è avanzato dello 0,24% a 2.112,93 punti.

La Borsa di Tokyo ha invece interrotto la serie di rialzi e stamane ha chiuso la seduta in calo dello 0,83% con l'indice Nikkei a 20.029,04 punti. Sul listino hanno pesato le prese di beneficio degli investitori.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.