Navigation

Borsa svizzera apre prudente

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 marzo 2012 - 09:22
(Keystone-ATS)

Avvio prudente stamane delle contrattazioni alla borsa svizzera. Verso le 09.10, l'indice SMI del listino principale guadagnava lo 0,10% a 6134,25 punti. Sul mercato allargato, l'SPI saliva dello 0,15% a 5606,69 punti.

Avvio di seduta positivo a Milano, dove il Ftse Mib segna un rialzo dello 0,28% a 16.877 punti. A Londra, l'indice FTSE-100 ha esordito praticamente invariato (+0,03% a 5.932,79 punti). Stesso scenario a Francoforte, dove il Dax avanza dello 0,04% a 6.944,45 punti. Stabile anche Parigi (+0,02% a 3504,76 punti).

Chiusura in rialzo per la borsa giapponese, con l'indice principale Nikkei in guadagno dello 0,72% a 9.777,03 punti, grazie all'indebolimento dello yen, al dato sui disoccupati negli Usa - al minimo degli ultimi 4 anni - e al via libera dei leader Ue alla revisione della capacità del fondo salva-stati entro marzo con l'accelerazione del versamento delle quote nazionali.

Chiusura in territorio positivo ieri sera per Wall Street. Il Dow Jones è salito dello 0,23% a 12.981,36 punti, il Nasdaq dello 0,74% a 2.988,97 punti e lo S&P 500 dello 0,61% a 1.374,07 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?