Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera chiude in deciso rialzo, SMI +1,64%

La borsa svizzera ha chiuso la seduta odierna in deciso rialzo con l'indice SMI dei titoli guida in progressione dell'1,64% a 8'794,97 punti, mentre l'indice complessivo SPI è cresciuto dell'1,71% a quota 10'393,04.

Sulla piazza zurighese i listini sono stati spinti verso l'alto dai pesi massimi difensivi: tra i farmaceutici Roche è salita del 2,25% (a 240.55 franchi) e la concorrente Novartis dell'1,96% (a 84.08 franchi). In decisa accelerazione anche il colosso dell'alimentare Nestlé: +1,44% a 80.04 franchi.

Le banche hanno approfittato solo parzialmente dei risultati messi a segno dagli istituti americani: Julius Bär ha allungato dell'1,08% (a 45.86 franchi), mentre più modesti sono stati i progressi di Credit Suisse (+0,56% a 13.43 franchi) e di UBS (+0,46% a 14.13 franchi). Il numero uno di Credit Suisse Tidjane Thiam ha intanto annunciato che non parteciperà alla "Davos nel deserto", il summit economico in programma a Riad dal 23 al 25 ottobre.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.